Come e perchè attivare un indirizzo di Posta Elettronica Certificata

Categoria: Tutorial

Posta Elettronica CertificataLa Posta Elettronica Certificata, comunemente denominata PEC, nasce come alternativa alla classica raccomandata postale, assicurando l’integrità del messaggio e certificando l’avvenuta consegna. Grazie a questo processo, un documento informatico inviato con un indirizzo di Posta Elettronica Certificata a valore legale nel rispetto del quadro normativo DPR 11/2/2005, n. 68 e DPCM 2/11/2005 disponibile presso il sito del CNIPA.

HostingVirtuale fornisce due tipologia di indirizzi PEC: il primo con il codice servizio PEC1, è associato al dominio omnibuspec.net e comprende una casella PEC da 1GB al prezzo di listino di euro 15,00+IVA del tipo:

nome.cognome@omnibuspec.net;
cognome@omnibuspec.net;
azienda@omnibuspec.net;

La seconda tipologia, con il codice servizio PECD invece è associata ad un dominio nuovo e comprende la certificazione del  dominio del cliente e una casella PEC al prezzo di listino di euro 35,00+IVA. Può essere del tipo:

nome.cognome@dominiocliente;
cognome@dominiocliente;
azienda@dominiocliente.

Ulteriori caselle PEC possono essere aggiunte senza problemi acquistando il relativo servizio di upgrade.

L’offerta relativa alle caselle PEC è rivolta agli Enti della Pubblica Amministrazione che desiderano inviare comunicazioni ufficiali verso le altre PA oppure verso i cittadini con conseguente risparmio in termini di tempi e costi; alle aziende che desiderano ottimizzare le comunicazioni formali con clienti, partner e fornitori, utilizzando il servizio in sostituzione della posta cartacea; ai professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello stato che dovranno gestire le comunicazioni con la Camera di Commercio ed enti pubblici. Infine ai privati che desiderano risparmiare e ottimizzare il tempo evitando l’utilizzo della Raccomandata tradizionale.

Aggiungi un commento