Hosting, sempre più aziende passano dal servizio di file hosting a quello di cloud computing

Categoria: Tutorial

wwwSono sempre di più le aziende che passano da un servizio di file hosting a quello di cloud computing, una di queste è MediaFire. Dall’inizio di quest’anno la società ha realizzato un client per Windows, Mac OS X e Linux riproponendosi con una struttura più adeguata alle nuove esigenze degli utenti. Da Ieri,  MediaFire ha annunciato delle funzionalità aggiuntive che portano la piattaforma a competere direttamente col cloud computing di Dropbox. Gli account gratuiti hanno a disposizione 50Gb.

Un’altra feature interessante di MediaFire consiste nella generazione di link temporanei per la condivisione dei file: questi sono accessibili una volta soltanto all’indirizzo indicato, che scade dopo il primo accesso. Gli utenti degli account gratuiti possono generare 15 link ogni giorno che salgono rispettivamente a 500 o 5.000 con quelli a pagamento. Tutta l’interfaccia web di MediaFire – che proporrà delle applicazioni per i dispositivi mobili con Android o iOS – è stata ridisegnata. Senza dubbio alla luce di queste importanti novità, d’ora in avanti bisognerà considerare anche questa società.

Hosting, sempre più aziende passano dal servizio di file hosting a quello di cloud computing ultima modifica: 2012-07-18T10:40:44+00:00 da Gianluca Di NinoAuthor di HostingVirtuale

Aggiungi un commento