Procedura di riassegnazione di una email PEC

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) con una circolare relativa alle nuove regole per la riassegnazione delle caselle di posta elettronica certificata comunica quanto segue:

Con decorrenza immediata, è posto il divieto al Gestore di posta elettronica certificata, con riferimento agli indirizzi PEC dallo stesso gestiti, di riassegnare il medesimo indirizzo di posta elettronica certificata a soggetto diverso dal titolare originario.
Contestualmente si richiede che le riassegnazioni eventualmente già effettuate al momento della ricezione della presente vengano sanate nel più breve tempo possibile e comunque entro 90 giorni.

Dal 17/12/2013 non è quindi più possibile riassegnare caselle chiuse ad altri titolari.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati