Intestazione del dominio e della fattura possono essere differenti?

Spesso ci viene chiesto se è possibile differenziare i due dati perché molte web agency o web designer freelance, utilizzano i nostri servizi per conto dei propri clienti. Volendo apparire come unici interlocutori, sarebbero loro ad effettuare l’ordine, a pagare e a comunicare con HostingVirtuale.

Ecco il motivo di tale richiesta ed ecco perché durante la procedura d’ordine è possibile specificare dati diversi.

A partire dalla semplice registrazione di un dominio fino all’attivazione di hosting o server, è possibile indicare sia il Registrante (il titolare del dominio) sia l’intestatario della fattura.

Scelta dei dati di fatturazione hosting

In questo modo è possibile assegnare il dominio alla persona o all’azienda che ne ha fatto richiesta indicando tutti i dati, compresa l’email. Questo indirizzo non verrà utilizzato per comunicare con HostingVirtuale ma sarà il riferimento per tutte le operazioni sui domini. Sarà questa infatti la casella che riceverà il codice authinfo.

Nella parte in basso della pagina dell’inserimento dei dati, invece è possibile indicare l’email di riferimento per le comunicazioni tecniche, amministrative e commerciali e quindi tutti i dati necessari ad una corretta fatturazione.

Elenco dei dati di fatturazione

Ricordiamo comunque che per risolvere queste situazioni in maniera più semplice ed immediata, sono disponibili i nostri servizi di hosting reseller. In questo modo è possibile gestire da un pannello amministrativo unico, tutti i servizi propri e quelli dei clienti semplificando le operazioni di rinnovo, di modifica dei DNS, di richiesta upgrade hosting e così via.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati