Verifica che la directory madre sia scrivibile dal server!

Riceviamo spesso la segnalazione in oggetto, soprattutto se si sta utilizzando il vecchio spazio web dell’hosting gratuito nella prima versione, quello senza pannello di controllo.

Capita di riuscire ad installare WordPress ma quando poi l’utente prova a caricare qualche file ottiene un errore simile al seguente:

“Impossibile creare la directory wp-content/uploads/xxxx/xx. Verifica che la directory madre sia scrivibile dal server!”

L’utente si chiede se sia un problema che riguarda l’hosting o WordPress? Perché, leggendo su altri forum che trattano di WordPress si parla di problemi legati all’hosting windows piuttosto che linux ma soprattutto di permessi e cose simili.

Il problema è esattamente questo: si tratta di permessi errati assegnati alla directory o al file. In sostanza, lo user assegnato ai singoli file non ha il permesso di scrivere all’interno dello spazio assegnato.

Questo può capitare soprattutto quando si lavora con i CMS in cui alcuni file sono stati caricati tramite FTP (con l’utente specifico) mentre altri vengono creati o modificati tramite il backend ad esempio quando si richiede l’installazione di un plugin (l’utente infatti può essere differente).

Nel nostro caso questo può avvenire se si utilizza una versione di PHP precedente alla 5, oppure si sta utilizzando un hosting gratuito attivato prima del 2016.

Gestione permessi di file e directory

Si può risolvere il problema impostando i permessi di file e directory a 777, mediante il proprio software FTP ma questo è altamente sconsigliato per motivi di sicurezza.

Si consiglia di attivare una versione di PHP superiore alla 4 oppure di contattare il supporto tecnico per trovare un’alternativa come ad esempio la possibilità di utilizzare un solo utente.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati