Programma di affiliazione attivo: guadagna pubblicizzando i servizi HostingVirtualeProgramma di affiliazione attivo: guadagna pubblicizzando... Da qualche giorno è attivo all'interno del nostro sito il "Programma di Affiliazione di HostingVirtuale". Probabilmente si tratta dell'unica forma di marketing online che ci mancava e anche se con un po' di ritardo ora il servizio è pronto e funzionante. L'Affiliate Marketing è una forma abbastanza recente di marketing perchè nato principalmente online ma che negli...

Readmore

Nuovi domini: .uno, .link e .club in offerta a partire da €3,99Nuovi domini: .uno, .link e .club in offerta a partire... Da febbraio ad oggi sono stati numerosi i nuovi domini attivati: .bike, .singles, .estate, .sexy, .shoes solo per citare i primi. In questi mesi abbiamo potuto verificare che alcuni nomi hanno avuto più successo mentre altri addirittura abbiamo preferito non proporli ai nostri clienti. Nella maggior parte dei casi infatti, nomi troppo anglofoni non hanno suscitato...

Readmore

Trasferisci hosting e dominio quasi gratis, dal secondo anno 15 euro per sempreTrasferisci hosting e dominio quasi gratis, dal secondo... L'offerta riservata al trasferimento di dominio e hosting da un altro fornitore a HostingVirtuale prevede l'attivazione del servizio ad un costo talmente irrisorio che possiamo ritenerlo "quasi" gratis: euro 6,99! Normalmente infatti a questo prezzo, si può acquistare solo il mantenimento del dominio, al limite con la gestione dei DNS ma sicuramente senza spazio web,...

Readmore

5 GB di spazio web, 10 email e 5 database MySQL a soli 15 euro!5 GB di spazio web, 10 email e 5 database MySQL a soli... Per consentire a tutti di provare i nostri nuovi servizi e per semplificare ancora di più l’accesso all'offerta, abbiamo attivato un "codice sconto" che inserito nella fase finale dell'ordine permetterà di usufruire di uno sconto del 40% sul prezzo di listino del pacchetto hosting che sta avendo maggiore successo tra i nostri clienti: PERSONAL! Il servizio può...

Readmore

Prev

Next

Hosting a confronto: scegliere la soluzione migliore – Prima parte

Hosting a confronto: scegliere la soluzione migliore

Scegliere il servizio hosting che possa ospitare il nostro sito web non è cosa semplice né immediata. Questo perché occorre effettuare diverse valutazioni in merito ad alcuni fattori che analizzeremo. In questo articolo infatti, daremo per scontato che il sito web nella sua parte grafica sia già stato realizzato e che il dominio sia stato scelto, tematiche che affronteremo in un articolo a parte, e ci concentreremo sulle caratteristiche tecniche proprie di un piano hosting condiviso (hosting shared). Nello specifico parleremo di:

  • connettività e posizione del datacenter;
  • quantità di spazio web;
  • numero e dimensione delle caselle di posta elettronica;
  • necessità di un database MySQL;
  • tipologia e tempi di risposta dell’assistenza tecnica;
  • il giusto prezzo.

Leggi tutto

Tre motivi per cambiare hosting oggi stesso

Tre motivi per cambiare hosting oggi stesso

Sono numerosi i possibili motivi per cui potremmo decidere di cambiare hosting provider: per quella che è la nostra esperienza, una delle ragioni più comuni, è legata ad un frequente down che il nostro sito sta vivendo oppure in altri casi, ad un servizio di assistenza scadente.

#1 L’assistenza: una delle ragioni principali per cambiare hosting

 

Non ci sono dubbi infatti, che se comunichiamo poco o male con il nostro servizio di hosting avremo poche possibilità, in caso di problemi, di riuscire a risolvere: ed un caso critico concreto si presenta ad esempio, nel momento in cui il server del database va giù. Questo viene tipicamente notificato attraverso l’interfaccia web del sito, che ad un certo punto mostra un messaggio come “impossibile stabilire una connessione col database”. In questi casi, il server di MySQL non risponde più e non c’è modo di accedere a PHPMyAdmin o di andare sul database mediante console di comando. Leggi tutto

Facebook Ads: in arrivo un nuovo formato

Facebook Ads: in arrivo un nuovo formato

Abbiamo visto nell’articolo precedente quali sono i fattori di fallimento di una pagina Facebook e tra questi abbiamo inserito la mancanza di campagne Facebook Ads. Perché è importante investire un budget periodico in campagne su questo social media? Sicuramente perché lo strumento di advertising di Facebook permette di rendere visibili gli annunci a persone realmente interessate (target) in base alle preferenze che gli utenti evidenziano nel proprio profilo. Inoltre la preferenza espressa tramite un “mi piace” nella rete dei contatti/amici Facebook aumenta il senso di fiducia verso l’annuncio e il brand stesso, stimolando così anche la conversione. Così come gli altri social media, anche Facebook non è uno strumento di vendita diretto, ma le attività svolte con questo mezzo (organiche o sponsorizzate) contribuiscono a costruire e rafforzare l’identità e l’awareness di un brand.

Dopo aver quindi aperto una pagina Facebook, pianificato una strategia editoriale e costruito una base di fan è bene inserire nel proprio piano marketing una serie di campagne Facebook Ads per stimolare il coinvolgimento.  Leggi tutto

I fattori di fallimento di una pagina Facebook

I fattori di fallimento di una pagina Facebook

Una pagina Facebook non è soltanto una vetrina dove va di moda essere per mostrare il proprio business ma un vero e proprio strumento di comunicazione e di lavoro capace di raggiungere nuovi contatti e fidelizzare i clienti già acquisiti.

Già in passato ci siamo occupati delle operazioni necessarie a creare una pagina Facebook e impostare le informazioni utili per ottimizzarla. Nonostante ciò è possibile che una pagina Facebook non abbia successo o che non riceva un buon livello di interazione.

Quali sono i fattori che contribuiscono alla buona riuscita o al fallimento di una pagina Facebook? Dando per scontato che sia stata pianificata una strategia social e che la pagina Facebook sia integrata all’interno di un piano marketing con un calendario editoriale, un piano contenutistico e una serie di creatività, cerchiamo di capire quali sono le cause principali per cui la pagina Facebook non raggiunge gli obiettivi prefissati. Leggi tutto

Quanto costa creare un sito web?

Quanto costa creare un sito web

Quale costo dobbiamo conteggiare per la creazione di un nostro sito? Se ad esempio stiamo per avviare una startup, il sito che andremo a mettere in piedi può diventare un veicolo di visite davvero senza limiti, effetto che si può amplificare anche mediante tecniche di ottimizzazione per motori di ricerca (SEO), strategie di branding e social media marketing. Che siate un’azienda oppure un privato, presto o tardi, potreste quindi averne bisogno per dare un maggior peso e diffusione alle vostre attività con un sito personalizzato.

Quando si chiede il costo di un portale quindi, esistono almeno due risposte che tipicamente vengono fornite in queste situazioni:

  1. da un lato c’è chi, proponendoci soluzioni preconfezionate, afferma che la creazione di un sito personalizzato è inclusa nel prezzo dell’hosting; in questi casi si arriva a costi base che, in media, arrivano ad un centinaio di euro all’anno, salvo rincari dovuti ad attività extra che si riveleranno necessarie in seguito (SEO, promozione sui social, aggiornamenti piattaforma, aggiornamenti sito e così via). Per quanto diffuse, soluzioni del genere rischiano di essere poco personalizzabili nel tempo.
  2. dall’altro troviamo invece chi, più correttamente, tende ad indicare separatamente i costi di realizzazione di un sito professionale (almeno 1000 euro di solito) dai costi legati prettamente all’hosting, cioè alla gestione fisica e virtuale dello spazio web, della banda, dell’hardware e del software necessario. Queste soluzioni sono forse leggermente più complesse da gestire, ma offrono il vantaggio di un’enorme flessibilità di fondo.

Leggi tutto