Cosa succede se un dominio non viene rinnovato in tempo?

In base alle regole stabilite da Registro.it, InterNIC, Eurid ed eventuali ulteriori Registrar internazionali:

  • la riattivazione di un dominio .it scaduto comporterà l’addebito di euro 20,00+IVA;
  • la riattivazione dei domini .com, .net e .eu e in generale di tutti i domini internazionali e dei nuovi domini, comporterà l’addebito di euro 100,00+IVA oltre al costo del rinnovo.

Per ulteriori informazioni e la conferma definitiva circa il pagamento di tale penale, si prega di contattare il Supporto Tecnico via email.

In caso contrario è necessario attendere dai 30 ai 60 giorni per la nuova registrazione del dominio sempre che sia disponibile.

Ulteriori note su alcuni domini:

  • I domini .org verranno rilasciati subito dopo la scadenza pertanto si consiglia di rinnovare in anticipo;
  • I domini .eu vengono disattivati il giorno della data di registrazione quindi a maggior ragione, si consiglia di rinnovare in anticipo;
  • I domini .de devono essere rinnovati entro il 20 del mese precedente a quello di scadenza;

La fase in cui è possibile rinnovare i domini pagando tali penali viene detta “Redemption Period” ed è utile proprio per consentire solo al titolare del dominio di evitare di perderlo dandogli la possibilità di rinnovarlo. Quindi non è possibile registrarlo (in effetti risulta ancora occupato) o il trasferirlo presso altro Registrar.

Entro circa 15/30 giorni, a seconda della tipologia di dominio, è possibile effettuare il recupero poi, in molti casi il dominio torna ad essere registrabile o, come accade se si tratta di un dominio appetibile e interessant, viene acquistato da terzi e messo all’asta o rivenduto a prezzo maggiorato (si può arrivare anche a migliaia di euro).

Status dei domini .it

Puoi approfondire gli status dei domini .it leggendo l’articolo pubblicato nel nostro blog e capire in ogni momento se il dominio è impostato correttamente.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati