Un plugin per gestire la SEO: WordPress SEO by Yoast

Categoria: CMS, SEO

Un plugin per gestire la SEO: WordPress SEO by Yoast

WordPress SEO by Yoast è considerato da molti esperti del settore il miglior plugin WordPress per gestire la SEO ed è il più diffuso con i suoi oltre 14 milioni di download. E’ stato sviluppato da Joost De Valk che lavora in ambito SEO e WordPress da molti anni.

Grazie a questo plugin è possibile configurare e monitorare molti parametri per una gestione SEO base e avanzata, ma anche andare a personalizzare gli aspetti legati alla condivisione social di post del blog o pagine del sito.

Con questo articolo non vogliamo fornire una guida alla configurazione e all’utilizzo di WordPress SEO by Yoast ma cercheremo di introdurre le principali funzionalità con qualche riferimento pratico.

WordPress SEO by Yoast è un plugin gratuito e tra le diverse funzionalità sono sicuramente importanti da mettere in evidenza:

  • Gestione di tag title e description per ogni pagina o articolo del blog
  • Tassonomie per la gestione di tag e categorie
  • Visualizzazione dello snippet di Google
  • Supporto per le breadcrumbs utili alla navigazione del sito
  • Editor per la configurazione del file robots.txt, XML Sitemap, .htaccess
  • Verifica automatica delle keyword in titolo, description, testo, URL, ecc.
  • Gestione noindex e/o nofollow
  • Supporto alla configurazione degli elementi di condivisione sui social (es. Facebook Open Graph e Twtiter Cards)

Installazione

WordPress SEO PluginCome abbiamo già visto per altri plugin presentati in precedenza, l’installazione su WordPress è molto semplice attraverso l’interfaccia di amministrazione del CMS. Sarà sufficiente entrare nella sezione Plugin, cercare e selezionare “WordPress SEO by Yoast” dal motore di ricerca interno, scegliere il plugin e cliccare su “Install”.

Alternativamente basta scaricarlo dal sito WordPress.org e installarlo nella cartella /plugins.

Configurazione

yoastSe si utilizzano altri plugin SEO è possibile fare un’importazione delle impostazioni con l’aiuto di un altro plugin “SEO data transporter“.

A questo punto è possibile andare a configurare le impostazioni generali di WordPress SEO by Yoast dove sarà possibile specificare le preferenze generali e quelle di monitoraggio e sicurezza.

È molto utile associare il plugin SEO con i vari strumenti per webmaster offerti dai motori di ricerca per monitorare i dati come Google Webmaster Tool, Bing Webmaster Tool, Yandex e Alexa.

Consigli d’utilizzo

Quando si andrà ad inserire un nuovo contenuto (pagina o post) WordPress SEO by Yoast visualizzerà una serie di moduli aggiuntivi nella schermata di editing per poter ottimizzare la pagina sulla keyword scelta andando ad intervenire su:

  • Article heading: il titolo che comparirà all’inizio del post
  • Titolo SEO: titolo dell’articolo che comparirà all’interno del motore di ricerca
  • URL della pagina: indirizzo web a cui fa riferimento la pagina
  • Contenuto: il testo del post o della pagina
  • Meta descrizione: le informazioni che saranno inserite nel meta tag description per il motore di ricerca

Inoltre le funzionalità avanzate permettono di specificare i parametri index, follow, robots, redirect e la canonical URL.

Concludendo

Considerando la complessità di questo plugin che non a caso abbiamo definito come il migliore per fare SEO con WordPress, la descrizione di tutte le sue funzionalità non può esaurirsi in poche righe. Per questo motivo in seguito, molto probabilmente, scriveremo una guida dettagliata su come utilizzarlo e come configurarlo nei minimi dettagli.

Nel frattempo, non possiamo far altro che consigliare la lettura di due tra le migliori guide al momento presenti in rete sull’argomento: WordPress SEO: non avrai altra guida all’infuori di me, in cui Andrea Pernici affronta in primis tutte le problematiche relative alll’ottimizzazione SEO per WordPress e al cui interno descrive come configurare il plugin e WordPress SEO by Yoast: il miglior plugin SEO per WordPress dove Davide Pozzi, nel suo TagliaBlog, fa un’analisi completa di ogni funzionalità.

In alternativa, è sempre possibile dare uno sguardo alla guida ufficiale (ovviamente in inglese) nel sito di Yoast.

Un plugin per gestire la SEO: WordPress SEO by Yoast ultima modifica: 2014-12-17T10:57:05+00:00 da Nicola CarmignaniAuthor di HostingVirtuale

Comments (2)

[…] Introduciamo le principali funzioni con qualche riferimento pratico di WordPress SEO by Yoast, il miglior plugin WordPress per gestire la SEO.  […]

[…] Introduciamo le Principali FUNZIONI con Qualche Riferimento pratico di WordPress SEO by Yoast, il miglior plugin per WordPress per gestire la SEO.  […]

Aggiungi un commento